Mental coach sportivo

 

Mental coach sportivo per ragazzi

mental coach ragazzi sport


Coaching nel campo sportivo un aiuto necessario per i ragazzi


Mente e corpo sono un tutt'uno sbaglia chi pensa di separarli


Gli studenti-atleti cercano costantemente di migliorarsi, ma prima di tale step occorre avere un periodo di concentrazione e poi di l'equilibrio che parte dalle proprie vite.

Districarsi tra vita privata e tra rigorosi programmi atletici e magari lo studio o il lavoro non è semplice.

Una cattiva gestione dello stress e delle pressioni aggiuntive personali può impedire agli studenti di dare il meglio di sé. Proprio come un allenatore sportivo, un mental performance coach aiuta gli studenti a migliorare le proprie capacità per aumentare le proprie prestazioni, partendo dall'ascolto e dall'osservazione.

Individuare le specifiche carenze, nodi che bloccano l'atleta è fondamentale.

Lo sviluppo di forti capacità mentali è spesso il fattore di differenziazione tra ciò che rende diverso e migliore. Occorre lavorare a stretto contatto con i ragazzi, ma in una prima fase l'aspetto sportivo non entra in gioco, potrebbe bastare agire su altri fronti.

Identificare i loro punti di debolezza e trasformarli in forza per superare le loro barriere mentali e massimizzare le loro prestazioni è la sfida.
Qui non si parla affatto di psicologia ma di coaching, e di coaching per ragazzi.

Quello che accade nella tua mente influenzerà tutto ciò che fai durante l'allenamento o la competizione (dott. Giacomo Gallo).

Imparando a comprendere, gestire e utilizzare il cervello in modo efficace otterrai prestazioni ottimali.
Cosa fondamentale è il miglioramento delle abilità di vita complessive.


Su che aspetti in via generale occorre impegnarsi?


  1. Imparare le abilità di gestione dello stress
  2. Aumentare la fiducia in se stessi
  3. Individuare i punti debolezza
  4. Più motivati, orientati agli obiettivi
  5. Identificare i punti di forza
  6. Diventare più coerenti
  7. Aumentare le capacità di concentrazione, visione e leadership
  8. Sviluppo sociale, emotivo ed etico